Blog in pausa per stesura tesi. Non vedo l'ora di tornare da voi, mi mancate Whispers!

domenica 19 febbraio 2012

Alessandro Siani: la parte più bella del festival

Il festival di Sanremo 2012 è stato caratterizzato dalle molte polemiche, personalmente non mi va di parlarne, la cosa che ho preferito di questo festival rispetto al precedente sono state le canzoni, sono state varie quelle che ho apprezzato. La canzone di Emma mi è piaciuta non l'ho trovata ipocrita, come molti hanno detto; Noemi l'adoro per il suo carisma ed anche il testo di Moro l'ho ritenuto perfetto per lei; la coppia Dalla - Carone per me è stata la rivelazione di questo festival; anche Renga è stato di mio gradimento, specialmente quando ha avuto il coro che lo accompagnava ( riguardo la seconda classificata la trovo molto migliorata rispetto agli inizi).
La canzone peggiore è stata quella di Gigi D'Alessio e Loredana Bertè.
Quali sono i vostri giudizi?

Una cosa che mi ha fatto venire la pelle d'oca è stato il chitarrista dei Queen, eccezionale, da brividi.
Ora mi ricoleggo al titolo del post, per me la cosa più entusiasmante di queste cinque serate è stato in assoluto il monologo del fantastico Alessandro Siani, che vi ripropongo di seguito.

4 commenti:

  1. Ho seguito il Festival e devo dire che ci sono stati alti e bassi per i miei gusti, lascio perdere Celentano perchè penso che se ne sia già parlato troppo, lasciando in secondo piano la musica. Secondo me la canzone di Emma era un pò troppo "Sanremese" cioè sembrava fatta a posta per strappare i voti dai cellulari di molti italiani che si potevano riconoscere nel testo (disoccupati, pensionati, lavoratori che non riescono ad arrivare alla pensione). Infatti dalla prima volta che l'ho sentita ho capito che avrebbe vinto proprio perchè cucita su misura per Sanremo e per il televoto. Poi vabbè a me Emma non mi piace dai tempi di Amici quindi si può capire che non sia contenta della sua vittoria.
    Tuttavia sono stata felice della finalissima in rosa. Noemi bravissima e intonatissima come sempre, l'adoro non ho altro da dire. Arisa finalmente è venuta fuori con una canzone bella, senza contorno di occhialoni e vestiti bizzarri, secondo me si meritava la vittoria.
    Gigi d'Alessio e Loredana "bocca a canotto" Bertè non mi sono piaciuti per ovvi motivi.
    Ma le vere rivelazioni di questo Festival a mio avviso sono stati Rocco Papaleo, sempre pronto a sdrammatizzare con un'ironia pungente mai fuori luogo, e Geppi Cucciari, ieri sera non sapete quante volte mi sono chiesta: "perchè non l'hanno messa al posto di quella bella statuina tutta sorrisini di Ivana Mrazova?".
    Siani me l'ero persa, quindi grazie 1000 perchè mi sto ancora ridendo! XD

    RispondiElimina
  2. Per quanto riguarda Emma sono stati furbi, in senso non negativo, perchè le hanno dato un testo adatto alle circostanze e poi solitamente quando si esce dai talent si è sempre tra i super favoriti. Lei ai tempi della ''scuola'' non mi piaceva molto, ma penso stia migliorando.

    Anche io sono stata molto contenta del podio rosa, una volta ogni tanto ci vuole *-*

    Geppi me la sono persa, la devo vedere e ''conoscendola'' sono dello stesso parere, meglio lei che la modella alla quale non piace la musica italiana (ma cosa l'hanno chiamata a fare?)... Se volevano una bella e brava io avrei chiamato la Hunzicher, a fianco di un Bonolis visto che Morandi non mi piace molto.. Per fortuna che c'è stato Rocco Papaleo, ha salvato la situzioane un sacco di volte.

    Figurati, io l'ho adorato :D

    RispondiElimina
  3. Allora, anch'io appartengo alla schiera del pubblico che ha seguito Sanremo dalla prima serata. Beh, premetto che a me piaceva molto Irene Fornaciari e Nina Zilli...non condivido la vittoria di Emma...ok, diciamo che a me lei non piace proprio...una cosa che mi ha dato un po' fastidio è il fatto che non abbia nemmeno ringraziato chi le ha scritto la canzone (Checco dei Modà, col quale ha duettato l'anno scorso -.-).

    Passiamo alle note positive. Ho adorato la serate coi duetti internazionali in modo particolare Brian May *.* e Gary Go (ma solo perché a me piace parecchio lui ^^)...mi è piaciuta Geppi (potevano chiamarla fin dall'inizio), l'intervento di Siani ma, la vera rivelazione è stato Rocco Pappaleo (con la sua "Foca").

    La canzone che non mi è piaciuta è stata quella della coppia Berté-D'Alessio...su Ivana lasciamo cadere un velo pietoso va'...

    RispondiElimina
  4. Ho appena appreso la notizia che riguarda Emma, se è vera e non ci sono motivi per cui checco silvestri debba dire una menzogna, è veramente scandalosa... Mi auguro che se ancora la vincitrice non ha chiamato l'autore del sua canzone, lo faccia al più presto.

    RispondiElimina

Ti ringrazio per aver visitato il mio blog, spero lascerai una traccia del tuo passaggio. A presto :D