Blog in pausa per stesura tesi. Non vedo l'ora di tornare da voi, mi mancate Whispers!

venerdì 13 aprile 2012

Datemi un motivo per leggerlo #2

Buonasera, mentre fuori continua a piovere e sembra ritornato l'autunno, vi propongo il secondo numero di ''Datemi un motivo per leggerlo'', di tanto in tanto i riflettori del Whisper saranno puntanti su un libro che mi incuriosisce ma non al punto di acquistarlo, perciò chiedo a coloro che lo hanno letto una buona ragione per inserirlo nella mia WishList (se volete fare critiche al manoscritto fatele liberamente).
Il libro di questa sera è:
The Host
di Stephenie Meyer

Editore: Rizzoli
Pagine: 569
Prezzo: 18.00 €

Trama
In un futuro non troppo lontano la specie umana sta scomparendo. Un'altra razza, aliena, potente e intelligentissima, ha preso il sopravvento, e i pochi umani rimasti vivono raccolti in piccole comunità di fuggiaschi. Tra loro c'è Jared, l'uomo che la giovane Melanie, da poco caduta nelle mani degli "invasori", ama e non riesce a dimenticare. Neppure adesso che il suo corpo dovrebbe essere niente più di un guscio vuoto, un semplice involucro per l'anima aliena che le è stata assegnata. Perché l'identità di Melanie, i suoi ricordi, le sue emozioni e sensazioni, il desiderio di rincontrare Jared, sono ancora troppo vivi e brucianti per essere cancellati. Così l'aliena Wanderer si ritrova, del tutto inaspettatamente, invasa dal più umano e sconvolgente dei sentimenti: l'amore. E, spinta da questa forza nuova e irresistibile, accetta, contro ogni regola e ogni istinto della sua specie, di mettersi in cerca di Jared. Per rimanere coinvolta, insieme a Melanie, nel triangolo amoroso più impossibile e paradossale, quello fatto di tre anime e due soli corpi.

Aspetto i vostri commenti :)

3 commenti:

  1. Io l'ho adorato. Non è un libro super fantascienza, ma io ne sono rimasta incantata. Dopo le prime pagine un pò lente entri nella storia. E l'ho trovata molto romantica e bella. Io lo consiglio visto che a marzo del 2013 esce il film! ;-) Con Saorise l'attrice di Amabili resti e Max Iron :-)

    RispondiElimina
  2. Ti confesserò che ormai è da tempo che ho rivalutato Twilight, ormai non mi sembra poi un granché (strano perchè io e te ci siamo conosciute proprio grazie alla nostra ossessione per la saga...sarà che sto invecchiando xD)...Però l'Ospite non è male, per certi versi riprende alcuni tratti di twilight (l'amore cieco, il contrasto tra due razze diverse, un dottore che ricorda Carlisle), ma lo trovo un pò più originale. Lo sò non mi sto sbilanciando troppo, forse non riuscirò neanche a convincerti a leggerlo xD, è che non è certamente il capolavoro del secolo ma è un lettura piacevole.

    RispondiElimina
  3. @Lenah a me ispira come libro, la storia sembra anche originale, ma ho paura mi deluda.. Ciò che mi spinge a volerlo aggiungere alla WL è proprio il fatto che deve uscire il film, e che ci sia nel cast un attore che ho scoperto da poco e mi piace (Max *-*)

    @ele concordo con le tue parole, anch'io negli ultimi tempi mi sono resa conto che non è niente di che, ovviamente non rinnego l'amore incodizionato che ho avuto per questa saga perchè è stata lei a farmi cononoscere persone eccezionali <3
    Non mi immagino niente di che per the Host, però è sempre bello imbattersi in qualche lettura piacevole.

    RispondiElimina

Ti ringrazio per aver visitato il mio blog, spero lascerai una traccia del tuo passaggio. A presto :D