domenica 1 luglio 2012

Dopo Berlino, ora si insegue il sogno a Kiev.

Più di 60 milioni di abitanti, un unico grande sogno: quello di riscattare l'onore di una nazionale. Stasera giunge l'atto finale di una meravigliosa avventura, che ci ha visto iniziare sotto una cattiva stella. Nessuno credeva in questa nazionale, ed invece lei ha saputo stupire, ha saputo far palpitare i cuori ed emozionare. Un primo risultato è stato raggiunto: lasciare tutti senza parole, sconvolgendo tutti i pronostici, ora si vuole coronare quest'impresa conquistando il titolo europeo. L'ultima finale è stata giocata a Berlino sei anni fa, ora eccoci a Kiev, due nazioni: Italia e Spagna, due paesi che combattono contro la crisi, due popoli uniti da un sincero affetto che daranno vita ad una sfida epica, o almeno questo è ciò che ci auguriamo tutti.
Prima di questa voglio riportarvi alla mente l'ultima finale magica dei nostri ragazzi.


ps: come si fa a non amare il calcio? è lo sport che unisce la nazione, tutti per la durata della partita dimenticano le preoccupazioni della vita. Mi raccomando stasera tutti davanti alla tv a tifare per gli azzurri ;)


1 commento:

  1. Vi lascio il link al meme in cui vi ho taggate: http://nalie-overthehillsandfaraway.blogspot.it/2012/07/meme-11x11x11-ii.html

    RispondiElimina

Ti ringrazio per aver visitato il mio blog, spero lascerai una traccia del tuo passaggio. A presto :D