martedì 2 dicembre 2014

Aiutatemi: non so leggere in formato elettronico.

Buonasera gente, l'altro giorno ho fatto l'albero di natale ed il presepe, è meraviglioso respirare aria di festa in casa, io adoro leggere sul divano accanto all'abete illuminato, se fosse per me lo farei tutto l'anno è l'atmosfera perfetta per immergersi in una storia. Nota negativa delle ultime 48h è che ho la gola infiammatissima, non ci voleva proprio ed una voce spaventosa.
Ok dopo aver ciarlato un po' dei fatti miei che credo non interessino a nessuno, ma si sa io sono un tantino chiacchierona, passiamo all'argomento del post.
Come potete vedere dal titolo io ho un problema, se così vogliamo chiamarlo, non so leggere gli e-book, mi spiego meglio. Io sono allergica ai libri in formato elettronico, sono vecchio stampo poiché ho bisogno di avere tra le mani il cartaceo per poi riporlo nella mia libreria, sogno di avere la casa colma di romanzi e se inizio ad acquistare e-book questo desiderio si realizzerà tra un secolo. 
Mi sono resa conto, però, che devo mettermi al passo con i tempi, anche perché alcune case editrici con cui dovrei iniziare una collaborazione sono disposte a mandarmi gli e-book, e non posso precludermi una cosa del genere solo perché sono all'antica. Inoltre con il formato elettronico si risparmia moltissimo
Io chiedo aiuto a quanti leggono gli e-book, potete aiutarmi a sconfiggere questo mio blocco?
Forse la mia richiesta è un tantino strana ma spero possiate venire in mio soccorso.
Dopo questo post lampo vi mando un affettuoso abbraccio, appena mi torna la voce farò le recensioni che ho in arretrato.


14 commenti:

  1. Anche io la pensavo come te ma poi ho capito che leggere con il mio kindle non preclude leggere i libri cartacei. È solo più pratico ed economico e poi mi piace l'idea di poetarmi l'intera libreria nella mia borsa!!! È solo una questione di abitudine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai il Kindle con la luce incorporata? Perché ho visto che ci sono anche quelli che non ce l'hanno. Il fatto della praticità mi attira, avere più libri dietro è una cosa meravigliosa, in base all'umore (visto anche il prezzo) uno può scegliere il romanzo adatto. Io la vedo dura abituarmi, ma ci voglio provare :D

      Elimina
  2. Per me ormai non fa più differenza, leggo alla stessa maniera sia cartacei che ebook. La miglior cosa dell'ebook a parer mio non è tanto il costo più basso (in fondo basta aspettare le edizioni economiche!) quanto il mettersi dentro casa meno libri che non ci sono piaciuti. Se leggo un ebook e questo non mi è piaciuto basta che lo cancello, mentre il cartaceo è più complicato tra questioni a chi lo regalo/scambio/vendo ecc. Se invece uno mi è piaciuto alla follia è naturale che lo desideri in cartaceo, per sfogliarlo e riviverlo *.*
    Se non hai ancora un ebook ti consiglierei quello targato Sony. Il kindle legge soltanto quelli acquistati su Amazon, e il kobo costa un occhio della testa. Poi in borsa pesa pochissimo, è maneggevole e pratico, insomma da provare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lumi grazie mille per la tua risposta esaudiente, non avevo pensato al fatto dei libri che non mi piacciono, è decisamente un punto a favore degli e-book. Quello targato sony quanto costa? A me hanno consigliato molto il kindle, io oltre che su amazon non so nemmeno dove si acquistano, è un mondo nuovo per me :D

      Elimina
    2. Il kindle sarebbe discreto ma non legge il formato epub, e quasi tutti gli ebook che girano sono proprio in questo formato. Anche se si possono convertire ma buona parte delle volte vengono fuori dei pastrocchi, quindi kindle bocciato! xD
      Per quanto riguarda i costi io non ne ho mai comprato uno (dopo che mi hanno regalato l'ebook apposta perchè spendessi meno soldi in libri non me lo avrebbero mai permesso), ci sono dei siti in italiano che ogni giorno offrono ebook gratuiti, pronti per essere scaricati. O Anobii, dove ci sono dei gruppi in cui ce li si scambia sempre gratuitamente. Non sono sicura di poterti linkare questi siti così pubblicamente, se vuoi te li giro in privato.
      Ah, il mio Sony PRS-T3 (grazie google) si vende a 139 €. Lascia perdere quelli retroilluminati perchè la batteria ha una durata moooooolto limitata (in pratica ogni 3 giorni lo devi caricare) proprio perchè oltre alla lettura devono reggere anche la luce accesa. Da quando ho il Sony l'ho caricato solo al momento dell'accensione e cioè quest'estate xD

      Elimina
    3. Mi hai dato veramente un sacco di informazioni. Mio zio è un secolo che cerca di convertirmi al kindle, proprio perché lui lo usa da diverso tempo e si trova magnificamente. Io non ho la più pallida idea di cosa sia il formato epub, sono proprio all'antica.
      Nel momento stesso in cui acquisterò il primo ebook, so che sarà una mezza tragedia, mi piace troppo riempire le mensole di libri. Però l'aspetto economico non è da sottovalutare.
      Avevo solo sentito parlare di questi gruppi e scambi è molto interessante.
      Grazie grazie grazie. Sei stata gentilissima :)

      Elimina
  3. io ho iniziato da poco a leggere in digitale, ho avuto un momento di transizione in cui leggevo su tablet ma... mamma mia!! lascia perdere! @_______@
    poi il mio ragazzo mi ha regalato il Kindle Paperwhite (quello con la luce) e, malgrado sia in bianco e nero (mi piace guardare le copertine!! xD ), è tutto un altro mondo.
    dato che io leggo per lo più sotto le coperte, la prima cosa che ho notato è che non sento più i polsi affaticati e nemmeno gli occhi... la abat-jour non è mai una buona compagna di lettura :/
    secondo me, prima di comprarne uno tuo, dovresti fartelo prestare da qualcuno... leggi un libro, anche solo qualche pagina, e valuti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto qualche pagina con il kindle, non illuminato di mio zio, non mi ha affatto entusiasmata ma mi rendo conto che devo abituarmi. Non è il massimo usare la abat-jour la notte, specialmente per me che condivido la camera con mia sorella e spesso si lamenta della luce, però ho letto che quelli illuminati hanno poca batteria.

      Elimina
    2. a seconda di quanto lo utilizzi (e considerando che puoi modificare l'intensità della luce a tuo piacimento) puoi non aver bisogno di caricarlo anche per un mese intero :)
      in ogni caso, si carica tranquillamente in poco tempo con il caricabatterie del telefono xD

      Elimina
    3. Quindi se lo usa spesso ma con moderazione la batteria dura?! Anche se è un regalo sai orientativamente il prezzo? :)

      Elimina
    4. ti dico la mia esperienza: io leggo mediamente un paio di ore alla sera e lo carico una volta al mese circa. ovviamente tengo il wi-fi spento e lo accendo solo in caso di bisogno. tengo anche la luce non esageratamente sparata xD
      Il mio Kindle è costato 129 euro ma, se non ti interessa la luce, lo trovi a meno (59 euro con pubblicità oppure 79 euro senza pubblicità).
      una cosa che a me piace molto è che hai anche il dizionario zingarelli incorporato: se non conosci una parola, la tieni premuta e ti dà subito in significato :p
      ti lascio il link se vuoi dare un'occhiata :) http://goo.gl/SOc7vh

      Elimina
  4. Ciao Jo! Anch'io come te non amo affatto gli ebook, ma preferisco di gran lunga i cartacei! Posso abbracciarli, sfogliarli, portarli con me e sentire che c'è lui a farmi compagnia.. insomma è tutta un'altra cosa! Però dobbiamo andare al passo con i tempi! Ahimè, è da un anno che mi sono avvicinata alla tecnologia libresca, perchè spesso non posso permettermi i cartacei e con gli ebook si risparmia un sacco! Insomma, possiamo abituarci alla tecnologia senza tradire i nostri cari cartacei, no? :)

    RispondiElimina
  5. io uso il Kindle da un po' ed ho un solo consiglio: impara subito a non portare il segno scorrendo il dito sotto la parola che leggi, altrimenti cambi continuamente pagina e rischi di perdere il filo... (hi hi hi ;-)

    ciccio.

    RispondiElimina
  6. Io ti consiglio gli ebook con tanto amore! Ho da quasi due anni un bel Kobo e mi trovo magnificamente ^_^ Quando lo tieni spento, sembra proprio una pagina di carta, è antiriflesso, quindi il sole o la luce forta non fanno riflessi fastidiosi, se invece lo accendi per leggere al buio, la luce non è per nulla fastidiosa, non è come quella del computer o del cellulare, puoi leggere per ora senza fastidio. Gli strumenti all'interno sono utilissimi, puoi mettere segnalibri, segnare citazioni, cercare parole sul dizionario (anche quello inglese). E' comodissimo, facile ed economico. Io poi ho preso l'abitudine di leggere prima in ebook i libri che non mi convincono, così se mi piace basta comprarlo in cartaceo, e se non mi piace lo cancello e non occupo spazio in casa per libri inutili. Provaci :D

    RispondiElimina

Ti ringrazio per aver visitato il mio blog, spero lascerai una traccia del tuo passaggio. A presto :D