Blog in pausa per stesura tesi. Non vedo l'ora di tornare da voi, mi mancate Whispers!

giovedì 11 dicembre 2014

Rubrica: "Colpi di fulmine in libreria" #2

Buon pomeriggio gente, scusate l'assenza degli ultimi giorni ma causa esame imminente non ho avuto molto tempo libero, ho tanti video in arretrato da fare tra recensioni, consigli per i regali e film natalizi, farò il possibile per rispettare il programma che mi sono prefissata.
Visto che sono un caso perso, questa mattina sono stata dieci minuti contanti in libreria (troppo poco per i miei gusti) e mi hanno colpito tre libri, che sono proprio i "colpi di fulmine" di quest'oggi.
Ovviamente fatemi sapere se siete state vittima di qualche colpo di fulmine di recente.


8 euro - Trailer film
Trama 
Nella notte più fredda del mondo possono verificarsi strani fenomeni. È il 1874 e in una vecchia casa in cima alla collina più alta di Edimburgo il piccolo Jack nasce con il cuore completamente ghiacciato. La bizzarra levatrice Madeleine, dai più considerata una strega, salverà il neonato applicando al suo cuore difettoso un orologio a cucù. La protesi è tanto ingegnosa quanto fragile e i sentimenti estremi potrebbero risultare fatali. L’amore, innanzitutto. Ma non si può vivere al riparo dalle emozioni e, il giorno del decimo compleanno di Jack, la voce ammaliante di una piccola cantante andalusa fa vibrare il suo cuore come non mai. L’impavido eroe, ormai innamorato, è disposto a tutto per lei. Non lo spaventa la fuga né la violenza, nemmeno un viaggio attraverso mezza Europa fino a Granada alla ricerca dell’incantevole creatura, in compagnia dell’estroso illusionista Georges Méliès. E finalmente, due figure delicate, fuori degli schemi, si incontrano di nuovo e si amano. L’amore è dolce scoperta, ma anche tormento e dolore, e Jack lo sperimenterà ben presto. Intriso di atmosfere che ricordano il miglior cinema di Tim Burton, ritmato da avventure di sapore cavalleresco, La meccanica del cuore è al tempo stesso una coinvolgente favola e un romanzo di formazione, in cui l’autore, con scrittura lieve ed evocativa, punteggiata di ironia, traccia un’indimenticabile metafora sul sentimento amoroso, ineluttabile nella sua misteriosa complessità.

Perchè mi ha colpita? ♥ 
Questo libro mi ha ammaliata, una storia d'amore tinta di fascino e mistero. Io non vedo l'ora di leggerlo, per di più il prezzo lo rende ancora più interessante. Sarà mio.
Conseguenza colpo di fulmine Cotta a puntino!


14 euro
Trama 
Pochi giorni prima di Natale, Nikolas, cinque anni, perde i genitori e la sorellina Ada in un incidente in mare. La gente del vicino villaggio di pescatori vorrebbe aiutarlo, ma nessuna famiglia si può permettere di adottarlo, così si decide che Nikolas passerà un anno presso ciascuna casa del paese. Il bambino, inizialmente chiuso in un lutto apparentemente inconsolabile, si apre sempre più al calore e all'affetto delle persone che lo accolgono, con le quali nascono legami indissolubili. Nikolas ha perso la propria famiglia ma è diventato il figlio di una comunità intera, verso la quale sente un amore profondo. A tredici anni si trasferisce a vivere dal vecchio Isak, in quella che d'ora in poi sarà per sempre la sua casa: la capanna del falegname ospita un meraviglioso laboratorio dove il ragazzino può assecondare il proprio talento nell'intagliare il legno. I giocattoli di legno creati da Nikolas suscitano in chi li riceve una tale gioia che il ragazzo si ripromette di regalarli ai bambini del villaggio tutti gli anni, a Natale. Quando nel paesino nasce una nuova bambina, cui viene dato nome Ada, tra lei e Nikolas, ormai uomo, s'instaura un rapporto speciale: solo lei conosce la vera identità del leggendario "Uomo del Natale" che ogni anno distribuisce di nascosto regali a tutta la comunità, ed è grazie a lei che Nikolas abbandona il dolore al passato per dedicarsi alla gioia di tutti i bambini. 

Perchè mi ha colpita? 
Avevo preso il libro che mi interessava e sono passata dinanzi alla sezione dedicata all'infanzia, visto il periodo in cui ci troviamo questa cover mi ha colpita subito. E' un libro perfetto per i bambini che amano la lettura, ma anche per quanti (come la sottoscritta) sono affascinati dalla leggenda che vi è dietro lo straordinario personaggio di Babbo Natale. Sfortunatamente temo che non riuscirò a leggerlo durante le feste.
Conseguenza colpo di fulmine? Incantata.

9,90 euro - Primo di una saga
Trama 
C’erano una volta due fratelli… Jacob ama la notte. Ne avverte l’oscurità sulla pelle come un mantello intessuto di libertà e pericolo. E di notte lo Specchio, occhio scintillante tra le librerie, lo attira, denso di promesse, dallo studio del padre scomparso. “Torna!” scrive il ragazzo nella polvere dello scrittoio, mentre Will, il fratello minore, dorme con la luce accesa. Però sarà Jacob a varcare la cornice di vetro e a non tornare. Il Mondo Oltre lo Specchio è un luogo terrificante, ma a volte gli fa meno paura di quello reale. Sembra abitato da unicorni, geni dell’acqua o innocui nani, e invece è la Terra dei Goyl, creature di corniola e ametista, guerrieri di un regno spietato. Sembra popolato di magici oggetti, ed è la magia di un amore disumano. Sembra che vi pulsi il cuore di una Fata da amare, tradire, e amare ancora, e sono le rosse falene, intrise di veleno, della sua Oscura Sorella. L’infanzia, tuttavia, dura un minuto e pesa come polvere di elfo. Will, ormai adulto, attraversa lo Specchio per inseguire suo fratello. I Goyl, però, inseguono lui. Vogliono che diventi uno di loro, vogliono trasformare i suoi ricordi in giada. Quanto tempo ha Jacob per salvarlo?

Perchè mi ha colpita? 
Avevo sentito parlare di questo libro, ma non mi ero mai interessata a questa saga, com'è possibile? Questa trama è intrisa di magia e mistero, deve essere mio. E' bello aver trovato un romanzo, dopo tempo, in cui il protagonista è un ragazzo, non chiedetemi come mai ma ultimamente lo stavo cercando.
Conseguenza colpo di fulmine? Attratta.

Ciao gente, incrociate le dita per il mio esame, aspetto i vostri commenti :D

4 commenti:

  1. 'Miracolo in una notte d'inverno' te lo consiglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari riuscire a leggerlo, temo che non sarà mio. Com'è lo stile? :(

      Elimina
  2. Reckless aveva conquistato anche me qualche mese fa ma lo devo ancora leggere ç_ç spero presto. Le mie recenti "cotte" sono "Alice in Zombieland", non è proprio un libro da periodo natalizio però mi ha incuriosito comunque :P e un altro "Mentre fuori nevica" che ho desiderato da settimane e che ho appena finito di leggere. Devo dire che non mi ha deluso ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro su Alice l'ho sentito nominare qualche volta, fammi sapere se lo acquisterai. Anche io avrei voluto fare qualche lettura natalizia ma temo non sarà possibile :(

      Elimina

Ti ringrazio per aver visitato il mio blog, spero lascerai una traccia del tuo passaggio. A presto :D