martedì 31 marzo 2015

Aprile al cinema: cosa andrete a vedere?

Buon pomeriggio Whispers, vi assicuro che durante la brevissima pausa pasquale recupererò le recensioni arretrate. Vi ricordo che sto preparando un giveaway piuttosto insolito, ed ho in mente di realizzare una rubrica che sono certa troverete utile, fidatevi di me.
Ora parliamo di cinema, Aprile si prospetta molto ricco, infatti ci sono alcune pellicole che attendo con tanta ma tanta ansia. Fatemi sapere quali film andrete a vedere, o quali vi "stuzzicano ma..", se ho omesso titoli interessanti fatemelo sapere nei commenti.

2 Aprile
Into the Woods
Into the Woods è una storia bellissima e toccante, con temi contemporanei elegantemente raccontati attraverso le fiabe più celebri che insieme analizzano cosa accade dopo "E tutti vissero felici e contenti". Il film, intenso e ricco di umorismo, unisce le fiabe fra loro con una storia tutta nuova incentrata su un panettiere e sua moglie, sul loro desiderio di formare una famiglia e sul rapporto con la strega (Meryl Streep) che ha gettato su di loro un maleficio.
Lo andrò a vedere? Assolutamente si, cast eccezionale e trama intrigante.



Fast & Furious 7
A ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria. Ragion per cui Deckard Shaw, fratello dell'Owen ridotto in fin di vita da Dominic Toretto e dalla sua gang, è pronto a scatenare la sua sete di vendetta, avvalendosi delle tecniche di guerra e di guerriglia apprese lavorando per i servizi segreti britannici. La situazione sembra disperata finché la CIA non si offre di aiutare Toretto e i suoi, a condizione che questi recuperino Ramsey, uno hacker straordinario e dall'identità ignota, rapito da dei pericolosi terroristi.
Trailer

Lo andrò a vedere? Non penso, non ho seguito questa saga.


Wild
Nell'America degli anni '90 una ragazza rimasta sola con il proprio fratello dopo la morte improvvisa della madre (dal padre si erano allontanati anni prima per eccesso di violenza) e la fine del proprio matrimonio, chiusa nella dipendenza dall'eroina decide di affrontare il Pacific Crest Trail a piedi, più di 1.600 Km in totale solitudine macinati in più di due mesi. In questo periodo ripensa a quello che le è successo e che è determinata a superare con un'impresa che pare superiore alle sue forze.
Trailer

Lo andrò a vedere? Non mi attira molto, sarei curiosa di vedere l'interpretazione di Reese Witherspoon.

Third Person
Michael è uno scrittore, vincitore del premio Pulitzer, rifugiatosi in una camera d'albergo di Parigi per finire il suo ultimo libro. L'uomo ha recentemente lasciato la moglie Elaine e sta vivendo una relazione burrascosa con la giovane e ambiziosa scrittrice Anna, una donna che sa perfettamente quello che vuole. Nello stesso momento, Scott, un ambiguo uomo d'affari americano, si trova a Roma per rubare gli schizzi dei nuovi modelli di famose case di moda. Odiando qualsiasi cosa sia italiano, Scott è in cerca di qualcosa di decente da mangiare quando incontra Monika, una gitana dalla bellezza mozzafiato, che sta cercando di ricongiungersi con la figlia. Ma quando i soldi che la donna aveva risparmiato per salvare la bambina dalle mani di un trafficante le vengono rubati, Scott si sente in dovere di aiutarla. Entrambi partono per una città del Sud Italia e qui Scott inizia a sospettare di essere la vittima di una truffa ben congegnata. Julia, un'ex attrice di soap opera, è impegnata nella battaglia legale per la custodia del figlio di sei anni contro l'ex marito Rick, un famoso artista newyorkese. A causa dei mancati sussidi e delle ingenti spese legali, Julia è costretta a lavorare come cameriera nello stesso albergo di lusso dove una volta era un'ospite assidua. L'avvocato di Julia, Theresa, le sta però procurando un'ultima possibilità per far cambiare idea al tribunale e riottenere così la custodia del bambino.
Trailer

Lo andrò a vedere? Gran cast, mi stuzzica ma non abbastanza.

16 Aprile
Ex Machina
La storia è incentrata su Caleb, un giovane programmatore che lavora nella più grande società al mondo di Internet, che vince un concorso per trascorrere una settimana in un privato rifugio di montagna che appartiene a Nathan, il solitario CEO della società. Ma quando Caleb arriva alla remota postazione scopre che dovrà partecipare a uno strano e affascinante esperimento in cui deve interagire con la prima vera intelligenza artificiale al mondo, ospitata nel corpo di una bella ragazza robot.
Trailer


Lo andrò a vedere? La trama ha del potenziale, vorrei dargli un'occasione, con la speranza che non abbiano creato qualcosa di banale.



22 Aprile
Avengers: age of utron
Quando Tony Stark cerca di avviare un programma per il mantenimento di una pace duratura le cose vanno male e gli eroi più potenti della Terra tra cui Iron Man, Captain America, Thor, L'incredibile Hulk, Black Widow e Hawkeye saranno messi a dura prova con il destino del pianeta a rischio. Quando Ultron emerge in tutta la sua malvagità spetta agli Avengers impedirgli di mettere in atto il suo terrificante piano e alleanze turbolente e azioni inaspettate spianeranno la strada per un'epica avventura globale.
Trailer

Lo andrò a vedere? Assolutamente si, mille volte si.
23 Aprile
Adaline: l'eterna giovinezza
Negli anni trenta all'età di 29 anni Adaline Bowman si salva miracolosamente da un incidente automobilistico e questo le porta l'immortalità. Senza mai invecchiare Adaline attraversa in solitudine oltre ottant'anni, vedendo invecchiare i propri figli. Per anni ha tenuto lontano ogni tipo di legame sentimentale, ma l'incontro con il carismatico Ellis Jones cambia le cose.

Lo andrò a vedere? Mi ispira da pazzi, poi finalmente Blake ha un ruolo da protagonista e voglio vedere come se l'è cavata. Spero ci siano colpi di scena e che non cadano nel banale.







Se lo desiderate premete sul simbolo 1+ in fondo al post, 
mi farebbe piacere avervi come lettori fissi del blog e vi invito sulla pagina del Whisper  e sul mio canale Ciak: un amore tra le pagine.

Buon pomeriggio miei cari Whispers.

11 commenti:

  1. Visti Into the woods, Wild e Third Person.
    Il primo è stato una delusione, assolutamente: si salva solo la Streep. Il resto è amaro, cupo e neppure troppo "intonato". Wild è stato una bella sorpresa, invece: toccante, significativo, con la Dern e la Whiterspoon giustamente nominate. Third Person non è un filmone, ma ha un gran cast e per chi vive di scrittura è sicuramente significativo. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto riguarda "Third Person" proprio questo pomeriggio mi sono imbattuta in ottime recensioni, poi le tue parole mi hanno incuriosita.
      Mi spiace per "Into the Woods", io ho altissime aspettative.
      Di wild non mi convince molto la trama..

      Elimina
  2. Di pochi di quelli citati conoscevo l'uscita. Dopo questo post voglio andare a vedere Into the Woods e Ex Machina, speriamo sia fatto bene^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "ex machina" l'ho scoperto durante la realizzazione di questo post,e mi stuzzica, come te spero sia fatto bene e non scontato :D

      Elimina
  3. Tra tutti sicuramente guarderò Wild , mi attira tantissimo sia la storia e la regia che gli attori!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti va, dopo averlo visto, fammi sapere se me lo consigli :)

      Elimina
    2. Certo, ripasserò quando lo avrò visto! ;-)

      Elimina
  4. Into the woods sicuro! Lo aspetto da un bel pò con ansia. Un cast di tutto rispetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici, peccato che le recensioni non saino super positive. Fatto sta che non vedo l'ora di vederlo.
      Ovviamente quello che attendo con più ansia è avengers ;)

      Elimina
  5. Into the Woods mi ispira un sacco *-*

    RispondiElimina

Ti ringrazio per aver visitato il mio blog, spero lascerai una traccia del tuo passaggio. A presto :D