mercoledì 5 agosto 2015

Colpi di fulmine in libreria #


Buonsalve miei cari Whispers, oramai si ripete sempre lo stesso motivo all'inizio dei miei post: la mia insofferenza a questo caldo sahariano. Non vedo l'ora di andare domani in spiaggia.
Le mie letture estive procedono molto bene, ho fatto anche degli acquisti di recente di cui vi ho parlato nel post sullo shopping a basso costo. Ieri ho ricevuto una meraviglioso regalo da mia madre "La ragazza che cuciva lettere d'amore" e non vedo l'ora di leggerlo.
Alcuni di voi già conosceranno questa rubrica "Colpi di fulmine in libreria" in cui vi parlo dei libri che hanno attirato la mia attenzione durante l'ultima fuga in paradiso. 
Voi siete stati attratti da qualche romanzo di recente? Cupido a scoccato le sue frecce in libreria?

"Io prima di te" di JoJo Moyes
A ventisei anni Louisa Clark sa tante cose.
Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell'autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tutte le sue certezze saranno messe in discussione.
A trentacinque anni Will Traynor sa che il terribile incidente di cui è rimasto vittima e che l'ha inchiodato su una sedia a rotelle gli ha tolto la voglia di vivere. Sa che niente può più essere come prima, e sa esattamente come porre fine a questa sofferenza. Quello che invece ignora è che Lou sta per irrompere prepotentemente nella sua vita portando con sé un'esplosione di giovinezza, stravaganza e abiti variopinti.
Nessuno dei due, comunque, sa che la propria vita sta per cambiare per sempre.

Perché mi ha colpita?  Più volte avevo sentito parlare di quest'autrice, di quanto i suoi libri abbiano conquistato moltissimi lettori, inoltre in rete ho scovato alcuni scatti del set della trasposizione di questo romanzo che vede nei panni dei protagonisti giovani attori molto noti. La mia curiosità era alle stelle. L'altro giorno mi sono imbattuta nel romanzo e mi ha incuriosito moltissimo la trama.
Conseguenza colpo di fulmine?   Conquistata.

"L'ora di lettura" di Carole Lanham
Acquista
Nel Mississippi degli anni Venti, Hadley Crump e Lucinda Browning appartengono a mondi diversi, abituati a sfiorarsi ogni giorno senza mai incontrarsi davvero. Perché Lucinda, occhi come due campanule e capelli di burro fuso, è la viziata rampolla di una ricca famiglia; mentre Hadley, pelle color caramello e sorriso di un bianco squillante, è soltanto un garzone, il figlio mezzosangue di una cuoca ignorante, saggia e superstiziosa. Eppure, fin dal primo istante, la curiosità per quel ragazzo povero, con i calzoni troppo corti e i capelli tagliati male, si impossessa di Lucinda come una febbre. Tanto da spingerla, con il pretesto di insegnargli a leggere, a iniziarlo alla sua passione segreta: quella per i libri "proibiti", di cui Lucinda si diverte a ricopiare i passaggi più arditi su sottili striscioline di carta. Nasce così, tra le pagine di capolavori come "Anna Karenina" e "L'amante di Lady Chatterley", un legame insolito e pericoloso, segnato dall'ambivalenza e dai capricci della irrequieta Lucinda, forte e aggrovigliato come i rami del glicine che Hadley, giardiniere per vocazione, accudisce lungo tutta una vita. Romanzo di una passione smodata per i libri e attraverso i libri, "L'ora di lettura" celebra l'amore con la A maiuscola, quello capace di ribaltare le aspettative, di infrangere tutti i tabù e di sorprenderci con il regalo più grande: la libertà di essere fino in fondo noi stessi.

Perché mi ha colpita?  La prima cosa che mi ha colpita è stata la cover molto raffinata ed il titolo che può stuzzicare qualsiasi lettore. Io sono sempre in cerca di romanzi storici, e nel momento esatto in cui ho letto la trama ho pensato: questo libro un giorno sarà mio. 
Conseguenza colpo di fulmine?  Affascinata.

"Qualcosa che somiglia al vero amore" di Cristina Petit
Acquista
Clémentine vive a Parigi in uno splendido appartamento al numero 14 di rue le Monde. Ė una ragazza allegra e spensierata, e fa un lavoro che ama moltissimo: legge libri ai bambini in difficoltà, li aiuta a superare le loro paure mostrando loro altri mondi, quelli delle storie, così fantastici eppure così simili al vero. Albert è un giovane scrittore alle prime armi. In un giorno di pioggia vede Clémentine per strada e ne rimane letteralmente folgorato: quella è la donna della sua vita, Albert lo sente, lo sa. Deve fare qualcosa, deve conoscerla, ma come potrà incontrarla di nuovo in una città grande come Parigi? Una cosa è certa; sarà la protagonista del suo nuovo romanzo. Una volta pubblicato, il libro conquista i lettori, che s’innamorano di quella storia scritta con il cuore. Anche Clémentine lo legge, e ha uno strano presentimento. C’è qualcosa di speciale in quel libro, qualcosa che le appartiene, ma cosa? D’altra parte, nei romanzi come nella vita reale, il più grande dono dei libri è quello di unire le persone…

Perché mi ha colpita?  Questo romanzo l'ho scoperto grazie ad una mail di una casa editrice, per mesi l'ho perso di vista e poi l'ho ritrovato in una libreria. Il titolo mi piace molto e devo dire che la trama mi ha conquistata ancora una volta: la protagonista svolge un lavoro meraviglioso, e la ricerca intrapresa dall'autore fa leva sulla curiosità del lettore che vuole sapere come le strade dei due potranno incrociarsi ancora una volta, dopo il primo casuale incontro. Ho letto le prime pagine qualche giorno fa e non ho potuto non inserire questo romanzo nella mia WL.
Conseguenza colpo di fulmine?  Ammaliata.


Se lo desiderate premete sul simbolo 1+ in fondo al post,
mi farebbe piacere avervi come lettori fissi del blog e vi invito sulla pagina del Whisper  e sul mio canale Ciak: un amore tra le pagine.

Buona notte Whispers.

2 commenti:

Ti ringrazio per aver visitato il mio blog, spero lascerai una traccia del tuo passaggio. A presto :D